Il presidente ha nominato la prima ministra e il nuovo governo, molto simile al precedente, anche se c’è qualche sorpresa
and
Intervista al colonnello Michel Goya, l’uomo che spiega ai francesi cosa accade in Ucraina
and
Macron non sembra avere fretta: a due settimane dalla vittoria non ha ancora nominato il nuovo primo ministro e la direzione del prossimo mandato resta…
and
I partiti negoziano per essere più competitivi nelle 577 circoscrizioni elettorali che eleggono i deputati. Non sarà semplice, anche perché alle…
and
Il presidente entra nella storia ottenendo un secondo mandato con il 58,8%, ma dovrà presto trovare un equilibrio tra chi ha scelto il suo progetto e…
and
La candidata del Rassemblement national ha condotto una campagna sulla difensiva, come se avesse già accettato la sconfitta, certificata da tutti i…
and
Macron ha condotto una prima settimana offensiva, cercando di convincere gli elettori di Mélenchon, decisivi in vista del 24 aprile. Le Pen invece…
and
I due partiti della Quinta Repubblica francese non esistono più. E al secondo turno si ripeterà la sfida tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen, ma con…
and
La vittoria del Rassemblement national era impossibile nel 2017, oggi resta improbabile, ma questo cambio di prospettiva è di per sé rivoluzionario…
and
Il presidente-candidato ha affrontato una settimana di campagna complicata tra un piccolo scandalo, la difficoltà nei sondaggi e il rischio dell’estrema…
and
Zemmour ha organizzato il più grande comizio di questa campagna elettorale, ma la sua ambizione di diventare il candidato di un grande polo conservatore…
and
Macron ha investito molto sulla pacificazione delle diverse memorie del conflitto, un dossier importante sia in politica estera che interna, per cui…
and